Supervisione Professionale con Ariela Casartelli – PROROGA TERMINI

Genova, 14/09/2016

gruppo

ATTENZIONE  Sono prorogati i termini per l’iscrizione al 20/09/2016
Al raggiungimento del numero minimo di iscritti si darà comunicazione della quota di iscrizione, modalità di pagamento e calendario degli incontri.

Siamo lieti di comunicare che a settembre-ottobre prenderà avvio un ciclo di supervisione professionale, promosso dall’Ordine e aperto a tutti gli iscritti.

La supervisione si propone di offrire uno spazio di riflessione e sostegno concreto agli operatori sulle situazioni di criticità/casi incontrati nel lavoro quotidiano.

Il Supervisore: ARIELA CASARTELLI assistente sociale, Analista Transazionale specializzata in counselling  è docente e supervisore certificato dall’EATA (European Association for Transactional Analysis). Da circa vent’anni svolge attività di supervisione di assistenti sociali e formazione nei servizi sociali e sociosanitari in particolare sui temi di minori e famiglie, migranti, etica e deontologia, ruolo professionale e innovazione. Si occupa anche di consulenza e accompagnamento alla creazione di équipes, analisi organizzativa, valutazione di interventi e progetti. Formatrice accreditata al CNOAS.

La supervisione è a numero chiuso da un minimo di 10 persone ad un massimo di 15; si articola in cinque incontri ed è a pagamento. Per l’avvio del corso è necessario un numero minimo di 10 iscritti.
Le preiscrizioni sono aperte fino al 5 settembre ma, per l’accettazione, è necessaria la conferma con l’invio della ricevuta dell’avvenuto pagamento della quota di iscrizione nel mese di settembre.

Il costo per l’intero ciclo oscillerà a seconda del numero dei partecipanti da un minimo di € 170,00 ad un massimo di € 250,00.

Per informazioni più dettagliate vedi il PROGRAMMA.

Scheda di preiscrizione

Share

Editoriale del Presidente CNOAS Gianmario Gazzi

30/07/2016

CNOAS Banner

 

Presentiamo l’editoriale del Presidente Gazzi pubblicato sul sito del CNOAS nel quale dopo ” 5 mesi di ascolto e azioni per professione e società”
presenta il primo  bilancio della strada percorsa e traccia alcune linee di azione per il prossimo futuro.

È rilevante il lavoro svolto sia verso l’esterno dell’Ordine che verso il proprio interno valorizzando la stretta collaborazione con i CROAS.

Buona lettura!

Giovanni Cabona 

icona-download-pdf-180x180Editoriale Presidente Gianmario Gazzi

 

Share

Intervista a Barbara Rosina, Presidente del CROAS Piemonte: “I servizi sociali si trovano ad affrontare bisogni di 50 anni fa”

28/07/2016

Pubblichiamo l’intervista de La Stampa a Barbara Rosina Presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Piemonte sull’attuale prolungarsi della crisi economica e delle ricadute sui cittadini e sugli operatori dei servizi sociali.

Un ringraziamento alla collega per la capacità di rendere con chiarezza la situazione in cui versano i servizi e lo spirito Con il quale la professione affronta queste difficoltà tenendo sempre presenti i principi deontologici che ci guidano.

Giovanni Cabona

http://www.lastampa.it/2016/07/26/multimedia/medialab/webdocauto/i-servizi-sociali-sono-tornati-ad-affrontare-emergenze-di-anni-fa-lRkwAMTmXXDTRPuUXvAE3N/pagina.html

Share