L’Ordine degli assistenti sociali della Liguria aderisce all’Alleanza contro la povertà

06/06/2018

Comunicato stampa 

Gli assistenti sociali della Liguria aderiscono all’Alleanza contro la povertà.

Genova, 6 giugno 2018. L’Ordine regionale della Liguria degli Assistenti sociali aderisce alla Alleanza contro la povertà. L’annuncio nel corso di un incontro svoltosi il 5 giugno presso la sede della ACLI di Genova. L’adesione verrà formalizzata in occasione della riunione del 29 giugno prossimo del Consiglio regionale dell’Ordine.

“La partecipazione dell’Ordine regionale alle attività dell’Alleanza – spiega Giovanni Cabona, presidente degli assistenti sociali liguri – è particolarmente sentita dalla comunità professionale, in primo luogo per rappresentare i professionisti che da sempre sono schierati in prima linea nella lotta alla povertà e che, con l’introduzione del Rei, la misura nazionale di contrasto alla povertà, sono stati direttamente attivati per la raccolta delle domande e per la costruzione di progetti individualizzati alla base della misura stessa”.

Cabona spiega poi che “l’adesione all’Alleanza è inoltre un’ottima occasione per svolgere funzioni di monitoraggio delle politiche sociali a livello territoriale e di promozione della coesione sociale portando direttamente la voce degli operatori e consentendo l’integrazione tra questi e le istanze delle organizzazioni che in questi anni hanno lottato per il riconoscimento dei diritti di cittadini sempre più marginalizzati”.

“L’Ordine – conclude – avvierà anche un’attività di osservazione e monitoraggio dell’applicazione della misura su tutto il territorio regionale con incontri periodici con i referenti degli Enti locali rendendosi disponibile ad un raccordo anche con i livelli di programmazione della Regione Liguria”.

Comunicato stampa

Pubblicazioni:

Gli assistenti sociali della Liguria aderiscono alla “Alleanza contro la povertà”

https://www.riviera24.it/2018/06/gli-assistenti-sociali-della-liguria-aderiscono-allalleanza-contro-la-poverta-286998/


Alleanza contro la Povertà scrive al nuovo Governo

Una piattaforma per rafforzare il Reddito di Inclusione e chiedere il raggiungimento dell’universalità

L’Alleanza contro la Povertà in Italia esprime apprezzamento per gli impegni assunti dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella lotta alle disuguaglianze e alla povertà. Cogliamo l’occasione per rilanciare le nostre proposte volte a rafforzare il Reddito di Inclusione e per mettere a disposizione del nuovo Governo competenze, idee e proposte, iniziando da quelle contenute nella piattaforma “Un impegno a combattere la povertà assoluta. La richiesta dell’Alleanza contro la povertà in Italia al nuovo Governo”, che mettiamo oggi a disposizione per un proficuo confronto.

Leggi il testo completo della Piattaforma 2018 in PDF

Share