Manifestazione di interesse per la candidatura a supervisore di tirocini di adattamento

28/02/2020

 

Al Ministero della Giustizia compete il riconoscimento dei titoli professionali conseguiti all’estero per alcune professioni su cui esercita anche la vigilanza tra cui anche quella di Assistente Sociale. I titoli possono essere stati conseguiti in ambito comunitario ed extra-comunitario da cittadini sia italiani che stranieri. Il decreto di riconoscimento del titolo consente, previo superamento di eventuali misure compensative, consistenti in un tirocinio di adattamento o in una prova attitudinale, di svolgere la relativa professione in Italia.

Il tirocinio di adattamento è svolto con Assistenti Sociali, iscritti sia alla sezione A che alla sezione B dell’Albo che abbiano almeno 5 anni di esercizio della professione e registrati in un elenco presso il Consiglio Nazionale.

L’attività di supervisione nel tirocinio di adattamento da parte dell’assistente sociale è coadiuvata da un Consigliere dell’Ordine regionale a cui è assegnato il monitoraggio dell’andamento del percorso.

A fronte della necessità di comunicare al CNOAS i nominativi di assistenti sociali disponibili a svolgere la funzione di supervisore di tirocinio di adattamento, per la costituzione dell’elenco nazionale dei professionisti ai sensi dell’art. 8 del Decreto Ministero della Giustizia del 14 novembre 2005, n. 264, si comunica che sono aperti i termini di presentazione delle candidature a partire dalla data odierna sino al 15 aprile 2020.

Inviare domanda via pec a: oasliguria@pec.it

Domanda-Supervisore-Tirocinio-adattamento

Manifestazione-dinteresse-supervisore-tirocinio-adattamento