A.S.Pro.C. Liguria

banner-asproc

croas+asproc

In questa pagina troverai il materiale relativo all’Associazione Assistenti Sociali per la Protezione Civile e dell’Organismo Operativo Regionale per la Liguria.

L’Associazione A.S.Pro.C. nasce il 12 giugno 2015 per volere del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali. E’ costituita da tutti i Consiglieri dell’Ordine . Ha come finalità:

  • organizzare un sistema di pronto intervento di servizio sociale professionale, nella previsione, prevenzione e soccorso al verificarsi di calamità naturali e di emergenze sociali ovunque si richieda la necessità dell’intervento, sia sul territorio nazionale che internazionale, sia da sola e o in collaborazione con le istituzioni pubbliche, private e con altre associazioni operanti nel settore;
  • contribuire alla crescita di una coscienza di solidarietà sociale in situazioni di emergenza, favorendo e stimolando forme di auto-organizzazione e di formazione dei cittadini;
  • realizzare uno specifico percorso formativo  per gli aderenti all’associazione, articolato in iniziative propedeutiche a carattere generale e in successivi momenti di approfondimento specifico,  con il coinvolgimento di formatori particolarmente esperti nel settore;
  • partecipare alla programmazione, organizzazione, monitoraggio e verifica delle iniziative di Protezione Civile e/o volontariato a livello internazionale, nazionale, regionale, locale;
  • costruire un gruppo di assistenti sociali, esperti e altamente qualificati, per essere immediatamente operativi in situazioni emergenziali;
  • stipulare apposite convenzioni e/o accordi con organizzazioni, enti pubblici e privati, per il pronto intervento emergenziale in territorio internazionale e/o nazionale per garantire il supporto e la presenza degli assistenti sociali in tali contesti.

L’esigenza di costituire l’associazione è derivata dagli eventi calamitosi che si sono susseguiti negli ultimi anni e che hanno coinvolto gli assistenti sociali operanti nei territori colpiti. In particolare in seguito al terremoto in Emilia Romagna nel 2012 e le alluvioni in Veneto nel 2010 e in Liguria nel  2011 e 2012.

L’intervento degli assistenti sociali in quei contesti di calamità ha generato una particolare attenzione da parte della Comunità Professionale che ha organizzato alcuni seminari formativi che si sono tenuti nel 2013 con il titolo “Servizio Sociale calamità naturali”.

L’Associazione è agli inizi della sua attività e sta crescendo e  si ispira all’articolo 40 del nostro Codice deontologico là dove esso recita che “in caso di calamità pubblica o di grave emergenze sociali, l’assistente sociale si mette a disposizione dell’Amministrazione per cui opera o dell’Autorità competente, contribuendo per la propria competenza a programmi e interventi diretti al superamento dello stato di crisi”.

L’Associazione è articolata a livello territoriale dalla costituzione di Organismi operativi a carattere regionale che permetteranno di operare anche direttamente sui singoli territori.

L’Associazione ha un sito raggiungibile al seguente link:  www.asproc.it

Per aderire all’Associazione “Assistenti Sociali per la Protezione Civile – A.S.Pro.C.” è necessario versare la quota 2016 di € 50,00 sul conto corrente bancario IBAN: IT74F0311103250000000002850 – Unione di Banche Italiane S.C.P.A. intestato a Assistenti Sociali per Protezione Civile – A.S.PRO.C. e inviare una mail a asprocliguria@gmail.com e a info@asproc.it 

Consulta gli atti di A.S. Pro.C.

ATTO COSTITUTIVO DI ASPROC

STATUTO DI ASPROC

MODULO DI ISCRIZIONE AD ASPROC

Share