Eventi Formativi – Nuove sezioni

07/10/2015

Formazione

 

Da oggi sul sito sono attive le Sezioni “Eventi Formativi in  Regione” ed “Eventi Formativi Fuori Regione” nelle quali potrete trovare i programmi degli Eventi formativi che ci sono stati segnalati e che abbiamo ritenuto interessanti per la professione.

E’ bene sempre verificare se si tratti o meno di eventi accreditati dall’Ordine consultando l’elenco degli eventi accreditati che si trova all’interno della sezione dedicata alla Commissione Autorizzazione alla formazione continua!

Buona navigazione!

Share

Seminario IL MINORE AL CENTRO

30/09/2015  AGGIORNAMENTO: Programma definitivo

Il Minore al centro

ATTENZIONE!! CHIUSE ISCRIZIONI 

IL MINORE AL CENTRO

sguardi, prospettive, percorsi di tutela

SANREMO 9 ottobre 2015

Il giorno 9 ottobre 2015 si terrà a Sanremo, presso l’Opera Piccolo Cottolengo di Don Orione a Sanremo un interessante seminario rivolto ai professionisti coinvolti nella tutela del minore e delle sue relazioni familiari. Il seminario è articolato in due sessioni: al mattino si affronteranno i delicati equilibri che le diverse professioni devono raggiungere attraverso un approccio integrato per consentire la miglio tutela possibile del minore; nella sessione pomeridiana verrà affrontato l’argomento attualissimo dei minori stranieri non accompagnati, che rappresentano un fenomeno che sollecita con urgenza una particolare attenzione.

Il seminario si rivolge ad assistenti sociali, avvocati, psicologi e operatori del sociale a vario titolo impegnati nell’ambito della tutela dei minori e che vuole essere la prima tappa di un percorso di riflessione su questo tema – si pone come un’occasione per costruire e proporre sfide culturali, da approfondire e far crescere nel tempo.

PROGRAMMA DEFINITIVO

   ISCRIZIONI CHIUSE

I posti disponibili sono 150 con una riserva di 30 posti per avvocati e 30 posti per psicologi.

Le due sessioni del Seminario sono state accreditate per la formazione continua con i seguenti crediti:

Mattina: 2 crediti formativi + 2 crediti deontologici

Pomeriggio: 2 crediti formativi + 1 credito deontologico

Share

Sentenza Cassazione n. 7776/2015 Possibile rimborso quote iscrizione albo da parte dell’Ente

legge  IMPORTANTE !   La recente sentenza della Corte di Cassazione n.7776/2015 ha sancito che il pagamento della quota d’iscrizione all’albo professionale di alcuni avvocati dipendenti di una pubblica amministrazione, con vincolo di esclusività di rapporto, essendo un costo per lo svolgimento dell’attività “deve gravare” sul datore di lavoro pubblico e non sul lavoratore.

Tale sentenza sembra sancire  che l’enunciato possa essere esteso a tutti i professionisti, come gli Assistenti Sociali,  “che lavorano  nell’interesse esclusivo di un Ente e sono tenuti al pagamento della tassa annuale di iscrizione negli Albi professionali ed elenchi ufficiali“; si affermerebbe quindi che i “professionisti che svolgono la loro attività in modo esclusivo presso un Ente, hanno diritto al rimborso, da parte del datore di lavoro, del costo  sostenuto a titolo di quota di iscrizione,  in quanto questi è obbligato a tenere indenne il lavoratore dalle spese connesse all’esecuzione della prestazione”.
Sentito il parere legale del consulente di questo Ente si ricorda che il ricorso può essere promosso davanti al Giudice del Lavoro dall’assistente sociale dipendente di una pubblica amministrazione; qualora l’amministrazione dovesse rigettare con espressa delibera una eventuale richiesta avanzata in tale senso.
Al momento si tratta pertanto di un precedente che potrebbe essere speso di fronte al giudice competente.

 

I documenti scaricabili e link:
Share