Seminario a Genova il 31 Maggio

Il servizio sociale si trova costantemente chiamato a gestire situazioni di fatto, e procedimenti amministrativi, cui sono sottese valutazioni giuridiche complesse.

La gestione del procedimento attivato con un’istanza di accesso agli atti, e le conseguenti decisioni da adottare, sono spesso fonte di dubbi e incertezze, cui seguono timori di ascrizione di responsabilità di vario genere, con il rischio che si ritenga di applicare automatismi sconosciuti alla normativa, e alla giurisprudenza, fonti di errori macroscopici.

Analogamente, l’affido del minore all’ente, previsto in un provvedimento dell’autorità giudiziaria, determina la necessità che l’amministrazione comprenda esattamente l’ampiezza dei propri poteri in merito, la definizione delle attività di ordinaria o straordinaria amministrazione devolute, e la corretta tenuta dei rapporti con i familiari del minore ovvero i loro Legali.

Scopo dell’incontro è quello di fornire alcune essenziali indicazioni in proposito, che possano fungere sia da chiarimento sia da spunto di riflessione, al fine di meglio qualificare l’operato professionale quotidiano.

Per il programma completo della giornata CLICCA QUI